Scheimpflug Camera

Le Scheimpflug cameras rappresentano una delle principali novità introdotte nel mercato oculistico negli ultimi anni. La principale caratteristica di questi strumenti è la possibilità di fotografare sezioni del segmento anteriore dell’occhio (vedi immagine a destra).

L’acquisizione di più foto nei diversi meridiani dell’occhio consente una ricostruzione tridimensionale del segmento anteriore, dalla quale possono essere ricavati dati relativi ai seguenti parametri:

curvatura della superficie corneale anteriore
curvatura della superficie corneale posteriore
pachimetria corneale (ovvero misurazione dello spessore corneale)
profondità della camera anteriore
diametro della pupilla
ampiezza dell’angolo irido-corneale

Esse pertanto trovano applicazione clinica in numerose patologie ed interventi chirurgici oculistici, come ad esempio la chirurgia refrattiva con laser ad eccimeri, il calcolo del potere della lente intraoculare da usare nella chirurgia della cataratta, la diagnosi ed il follow-up del cheratocono.

Sul mercato esistono numerosi modelli, allo sviluppo dei quali lo Studio Oculistico d’Azeglio ha contribuito. L’attenzione rivolta a tali strumenti è documentata dalle numerose relazioni presentate ai congressi (clicca qui per il link) e dalle pubblicazioni sull’argomento:
Clicca qui per scaricare l’articolo scritto dal Dott. Savini sulle Scheimpflug cameras.

close

Iscriviti alla Newsletter!

Ricevi dallo Studio d'Azeglio tutte le news, le informazioni sugli interventi e sui corsi.

Leggi la nostra Privacy Policy e Terms of use
ti puoi cancellare dalla lista in qualsiasi momento